Pagina 307 di 307

Re: Red vs Blue

Inviato: 05/04/2018, 19:07
da Repez
Ah nemmeno poi tanto :sisi: buono

Re: Red vs Blue

Inviato: 06/04/2018, 22:34
da joystikX
Mega-riassuntone di quindici anni di Red vs Blue. Se non avete visto tutta la serie, non farà altro che confondervi. Se l'avete vista tutta, può aiutarvi a mettere un po' di ordine nell'incasinatissima linea temporale. :D

https://youtu.be/58hi547DUpU

Re: Red vs Blue

Inviato: 11/04/2018, 10:52
da joystikX
Mini-riassuntino di 15 anni di Red vs Blue, appena uscito sul canale ufficiale di RvB. :m1a1:

https://youtu.be/Wi1Poc9aSYk

Re: Red vs Blue

Inviato: 15/03/2019, 23:59
da joystikX
È cominciata la stagione 17 di Red vs. Blue e mi sono accorto di non avere mai finito di vedere la 16. Perché mi stava ammosciando talmente tanto da farmene dimenticare. Me la sono ricominciata da capo e, per la prima volta in 17 anni di serie, sono deluso.

La s15 (la prima col nuovo regista) mi era sembrata abbastanza promettente. La storia era bella e i personaggi nuovi molto interessanti. La prima metà era assolutamente fantastica, poi perdeva un po' ma restava buona. Il difetto maggiore era che andava troppo veloce, e in effetti è stata la prima volta che un arco narrativo di RvsB si è aperto e chiuso in una sola stagione.

Ora, la s16. Per lo più belle le animazioni, bello l'uso del greenscreen che hanno fatto, fino a ora molto poco usato. Maaaa... No.

Bello che finalmente hanno dato più spazio a Sis e mi piace molto il filo narrativo di Carolina con Wash, rimasto invalido per le ferite riportate nella s15. Tutto il resto è un enorme MEH.
L'intera stagione sembra quasi un salto dello squalo. I Simulati non sono più i protagonisti delle vicende a causa delle circostanze e del loro passato che li lega a vicende più grandi e bla bla bla, sono protagonisti A CASO. Tolti Carol e Wash tutti i personaggi invece di avere un arco di crescita sembrano regredire. Forse giusto Griff, ma anche lì, gestito male. Ho fatto un minimo di ricerca e tutti gli episodi sceneggiati peggio sono stati scritti dal co-regista, nuova recluta dello staff, ma non è certo solo colpa sua perché tutto l'arco narrativo ha problemi alla base. Tipo che cambia totalmente quello che è successo nella s15, che invece come dicevo da sola, per quanto "affrettata", funzionava molto bene ed era una gran bella stagione. Il viaggio nel tempo, sempre rischioso da introdurre se non lo si sa gestire bene, è stato gestito male. All'inizio sembrava anche funzionare, ma andando avanti è come se gli autori non avessero le idee chiare sulle regole con cui lo volevano fare funzionare e il tutto manca di coerenza interna, contraddicendosi spesso.
Amarum in fundo, i momenti comici. Solitamente uno dei punti migliori della serie, non sono gestiti per niente bene. Fina dalla sesta stagione hanno raggiunto un bilanciamento tra trama, serietà e comicità che era qualcosa di eccezionale, ma in questa stagione sembrava tutto pasticciato e fatto a caso, senza cura.

Nessuna serie può andare avanti in eterno senza perdere colpi, ma questo mi è sembrato un vero e proprio crollo a picco. Certo, è la prima parte di un arco in 3 stagioni, ma non è partito per niente bene. Quando vidi il finale della quinta stagione sperai che si fermassero, perché era bellissimo e temevo che lo avrebbero rovinato. Poi fecero la sesta stagione ed era la più bella che avessero mai fatto, con un finale bellissimo, e sperai che si fermassero così. E di nuovo con il meraviglioso finale dell'ottava, e della decima. Al termine di ogni arco narrativo la conclusione era bellissima e io temevo che andando avanti avrebbero solo potuto fare di peggio, e invece ogni volta continuavano, raggiungendo nuove vette di bellezza. Poi c'è stata la Trilogia di Chorus, che è stata allo stesso tempo una sorta di nuovo inizio e, più importante, ha avuto il finale più bello di tutti i tempi e, soprattutto, il più "finale" di tutti quelli avuti fin'ora. Esce la s14, ed è una stagione molto simpatica che non rischia di rovinare il finale della s13, perché sono episodi stand-alone ambientati lungo l'incasinata linea temporale della serie, alcuni dei quali davvero geniali. Poi la s15, che anche se mi fa storcere il naso per il semplice fatto che proseguono la storia dopo il poetico finale della s13, pur con i suoi sopra citati difetti rimane molto valida. E ora stammerda.

TL;DR: vediamo come andrà questa s16, ma se continua sulla strada della s15 la serie è morta. E forse è anche ora, mi sarebbe piaciuto però che la chiudessero alla grande con la s13 e bona lì, magari giusto la 14 come appendice. Ma è ancora il loro carro da battaglia, immagino che l'unico modo per chiuderla sia che le loro altre serie prendano bene. Peccato solo che così prima stiano facendo arrancare nella polvere come un cavallo stanco quello che era il loro fiore all'occhiello.